COMUNITA' PROMOSSA PER LA SPERIMENTAZIONE LA FORMAZIONE E LO SCAMBIO DI OPINIONI -
printprintFacebook

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Imprese italiane, Servizi ecologici e impianti termotecnici

DATA CREAZIONE FORUM 07.04.2011
 
Pagina precedente | 1 2 3 | Pagina successiva
Facebook  

beretta ciao c.a.i. n pressione che scende

Ultimo Aggiornamento: 07/03/2013 13.38
Autore
Stampa | Notifica email    
02/03/2013 21.16


salve mi chimo michele e volevo un'aiuto c'e' un mio amico che a una caldaia beretta ciao c.a.i. n se no erro con scambiatore bitermico.il problema e questo che ogni 3/4 gg si scarica la caldaia io glio detto che puo' essere una perdita dalla tubazione o loscambiatore bucato sono stato a casa sua e o controllato colletori, termoifoni ecc tutto a posto ma cuando apre l'cqu calda e la fa scorrere un po' e poi la chiude per un po si sente un rumore nel radiatore della cucina.come faccio a capire se lo scambiatore e bucato? (devo mettere due valvole m. e r. del risc. e spegnere la caldaia )vorrei capire bene come si fa' perche' non mi e' tanto chiaro ringrazio anticipatamente
Chi passa di qui? ... Saluti :-) - 2Oasi Forum181 pt.04/12/2016 12.29 by possum jenkins
Riferimenti storiciTestimoni di Geova Online...39 pt.04/12/2016 12.03 by Aquila-58
Vi siete stufati di faccialibro?...Voci nel Web...36 pt.04/12/2016 13.02 by Donia
OFFLINE
Post: 5.299
Post: 2.505
Registrato il: 07/04/2011
Registrato il: 07/04/2011
Sesso: Maschile
Occupazione: TECNICO MANUTENTORE
Utente Gold
[IMG]http://i.picasion.com/pic69/c1bb938ddbe38c71ac5425786d5adf13.gif[/IMG]
FONDATORE E AMMINISTRATORE
03/03/2013 09.32

Il rumore che senti nel radiatore quando chiudi il rubinetto è normale, essendo una bi termica, per smaltire l'inerzia termica, attiva la post circolazione in sanitario, quindi smaltisce la temperatura dello scambiatore nell'impianto di riscaldamento..Questo non centra assolutamente con il tuo problema.

Più tosto se la pressione scende in breve termine, se hai controllato bene, sia l'impianto , valvole e collettore, "a impianto freddo cioè a termosifoni spenti"
Allora dovresti controllare il vaso di espansione, se a impianto vuoto cioè a zero e lo vedi dall'idrometro posto all'interno della caldaia...dovrebbe segnare 1 bar di precarica, se segna zero è vuoto...Quindi ti tocca pressurizzarlo, lasciando un valvolino di un radiatore aperto durante l'operazione.


IO SCONSIGLIO IL FAI DA TE SULLE CALDAIE- PARLIAMONE PURE MA LASCIAMO OPERARE GLI ADDETTI AL SETTORE.. CHE OLTRE ALL'ESPERIENZA-HANNO UNA PREPARAZIONE TECNICA - CORSI DI FORMAZIONE E QUANT'ALTRO
03/03/2013 09.44

risposta a mimmo
cia mimmo e grazie per avermi risposto in cosi' breve tempo allora il vaso d'espansione il tecnico lo aveva gia' cambiato e la gonfiato fino a 1,4 un po troppo e io lo sgonfiato e lo rigonfiato a 1 il tutto con cadai scaricata a freddo (poi quando il vaso e nuovo e gia' carico nocapisco perche' la caricato di piu')
[Modificato da idraulicomichele 03/03/2013 10.16]
OFFLINE
Post: 5.299
Post: 2.505
Registrato il: 07/04/2011
Registrato il: 07/04/2011
Sesso: Maschile
Occupazione: TECNICO MANUTENTORE
Utente Gold
[IMG]http://i.picasion.com/pic69/c1bb938ddbe38c71ac5425786d5adf13.gif[/IMG]
FONDATORE E AMMINISTRATORE
03/03/2013 11.10

In effetti si carica a 1 bar il vaso non a 1,4.....Poi per la caldaia che si scarica da sola:

Controlla se perde lo scambiatore, se vedi qualche macchia di ossido..Anche se questa è la cosa meno probabile....
Io per escludere l'impianto attaccherei un manometro su mandata e ritorno, staccando la caldaia e pressurizzerei l'impianto, così si possono eliminare le ipotesi che l'impianto perde da qualche parte non visibile ...
Per la caldaia non so che dirti.. Il tubo che va dal vaso di espansione al gruppo idraulico della caldaia è libero da ostruzioni..

Il tutto mi sembra strano

Ci sono per caso cali di pressione idrica?

Il rubinetto carico impianto è chiuso?
Quel rubinetto ha tre posizioni, è facile sbagliare per chi non conosce l'apparecchio e non ha il libretto di istruzioni..

Controlla la pressione se è costante.


IO SCONSIGLIO IL FAI DA TE SULLE CALDAIE- PARLIAMONE PURE MA LASCIAMO OPERARE GLI ADDETTI AL SETTORE.. CHE OLTRE ALL'ESPERIENZA-HANNO UNA PREPARAZIONE TECNICA - CORSI DI FORMAZIONE E QUANT'ALTRO
OFFLINE
Post: 692
Post: 686
Registrato il: 21/12/2012
Registrato il: 21/12/2012
Sesso: Maschile
Utente Senior
[IMG]http://i49.tinypic.com/64nx5i.jpg[/IMG]
Utente power+
03/03/2013 13.04

se non esce la perdita io monterei un gruppo di riempimento automatico, regolato a 1,3 bar e ti togli il problema se ce una perdita con il tempo verrà fuori, e intanto si toglie il pensiero di caricare la caldaia..ultimamente ne stiamo montando parecchi su impianti vecchi..e onestamente io lo monterei anche su impianti nuovi..si risolvono un sacco di prolemi.. [SM=g2604613]
con 20€ compri tutto questo[IMG]http://durangosatira.altervista.org/immagini/IMAG0093.jpg[/IMG]
[Modificato da gianni9601 03/03/2013 13.33]
[IMG]http://durangosatira.altervista.org/immagini_gif/daikin.gif[/IMG]
OFFLINE
Post: 5.299
Post: 2.505
Registrato il: 07/04/2011
Registrato il: 07/04/2011
Sesso: Maschile
Occupazione: TECNICO MANUTENTORE
Utente Gold
[IMG]http://i.picasion.com/pic69/c1bb938ddbe38c71ac5425786d5adf13.gif[/IMG]
FONDATORE E AMMINISTRATORE
03/03/2013 15.20

dai gianni..20 € sono pochi, poi per la quantità di acqua contenuta nello scambiatore, onde evitare sovra pressioni e apertura valvola di sicurezza massimo a 07 bar li taro quei giocattoli


IO SCONSIGLIO IL FAI DA TE SULLE CALDAIE- PARLIAMONE PURE MA LASCIAMO OPERARE GLI ADDETTI AL SETTORE.. CHE OLTRE ALL'ESPERIENZA-HANNO UNA PREPARAZIONE TECNICA - CORSI DI FORMAZIONE E QUANT'ALTRO
OFFLINE
Post: 692
Post: 686
Registrato il: 21/12/2012
Registrato il: 21/12/2012
Sesso: Maschile
Utente Senior
[IMG]http://i49.tinypic.com/64nx5i.jpg[/IMG]
Utente power+
03/03/2013 15.34

Re:
[SM=g2604609]
Mimmo 59, 03/03/2013 15:20:

dai gianni..20 € sono pochi, poi per la quantità di acqua contenuta nello scambiatore, onde evitare sovra pressioni e apertura valvola di sicurezza massimo a 07 bar li taro quei giocattoli

si ma la baltur cia la colibri cheha il pressostato tarato su 1,2...putroppo.. [SM=g2604609] 20€ parlavo per me [SM=g2892664]
lo montiamo dao 80 ai 120 euri


[Modificato da gianni9601 03/03/2013 15.39]
[IMG]http://durangosatira.altervista.org/immagini_gif/daikin.gif[/IMG]
OFFLINE
Post: 90
Post: 90
Registrato il: 30/11/2011
Registrato il: 01/12/2011
Città: CARPENEDOLO
Età: 58
Sesso: Maschile
Occupazione: Tecnico manutentore caldaie a
Utente Junior
Utente power+
03/03/2013 16.05

quando sostituiamo una caldaia vecchia (senza pressostato di minima) inevitabilmente il piu delle volte ci richiamano perchè la caldaia va in blocco per mancanza d'acqua,naturalmente non essendo del mestiere, danno la colpa alla caldaia nuova,(prima non hanno mai avuto problemi ) Così anche noi mettiamo il caricatore automatico, dicendo al cliente che prima o poi la perdita si farà vedere.Il problema è che anche questi ultimi col tempo si bloccano e non fanno più il loro dovere.

Ciao Mimmo
OFFLINE
Post: 692
Post: 686
Registrato il: 21/12/2012
Registrato il: 21/12/2012
Sesso: Maschile
Utente Senior
[IMG]http://i49.tinypic.com/64nx5i.jpg[/IMG]
Utente power+
03/03/2013 16.21

Re:
luciano.58, 03/03/2013 16:05:

quando sostituiamo una caldaia vecchia (senza pressostato di minima) inevitabilmente il piu delle volte ci richiamano perchè la caldaia va in blocco per mancanza d'acqua,naturalmente non essendo del mestiere, danno la colpa alla caldaia nuova,(prima non hanno mai avuto problemi ) Così anche noi mettiamo il caricatore automatico, dicendo al cliente che prima o poi la perdita si farà vedere.Il problema è che anche questi ultimi col tempo si bloccano e non fanno più il loro dovere.

Ciao Mimmo

si vero..però noi ci adattiamo..tipo..quandè ilperiodo delle vacche grasse si sostituisce ( quando si blocca).
quandè il periodo delle vacche magre..ad esempio adesso..si smonta e si pulisce..[IMG]http://durangosatira.altervista.org/immagini/supersmileys02011.gif[/IMG]
p.s. consiglierei per l'installazione prima del caricatore un filtro a y con tappo calamitato (per trattenere le impurità ferrose) e raccordare con tubazioni in pvc 10 cm prima e 10 cm dopo il caricatore

[Modificato da gianni9601 03/03/2013 16.29]
[IMG]http://durangosatira.altervista.org/immagini_gif/daikin.gif[/IMG]
03/03/2013 21.36

intanto voglio ringraziare mimmo,gianni e luciano per essere itervenuti per aiutarmi.

rispondo a mimmo alle domande che mi a fatto: lo scambiatore lo guardato e sui lati c'e' del vede rame . il resto, pressione acqua, chisura , il tubo del vaso li o controllati sembbra tutto apposto poi in settimana gli vado a mettere due valvole su mandata e ritorno e gli dico di tenerle chiuse tutta la notte cosi' controlliamo se ci sono perdite nell'inpianto sotto terra .
rispondo a gianni ci avevo pensato di montargli un riduttore di pressione ma se la perdita c'e' la' in tavernetta non si vedrebbe perche' sotto non c'e' nessuno .
ma non c'e' propio un modo per vedere se lo scambiatore e bucato internamente? ( perche' sulle caldaie a condensazione la spegni e se esce acqua dal tubo cond.... vuol dire che e b.....to
cuindi penso che ci sia anche in questa caldaia il modo di capire se e bucato! [SM=g2892670] [SM=g2604609]

vi ringrazio di nuovo di cuore per laiuto che mi state dando





OFFLINE
Post: 692
Post: 686
Registrato il: 21/12/2012
Registrato il: 21/12/2012
Sesso: Maschile
Utente Senior
[IMG]http://i49.tinypic.com/64nx5i.jpg[/IMG]
Utente power+
03/03/2013 21.55

non credo sia lo scambiatore in questo caso...assolutamente..e tanto meno il rubineto di carico..forse ce qualcosa che non ci ghai detto?
[IMG]http://durangosatira.altervista.org/immagini_gif/daikin.gif[/IMG]
OFFLINE
Post: 5.299
Post: 2.505
Registrato il: 07/04/2011
Registrato il: 07/04/2011
Sesso: Maschile
Occupazione: TECNICO MANUTENTORE
Utente Gold
[IMG]http://i.picasion.com/pic69/c1bb938ddbe38c71ac5425786d5adf13.gif[/IMG]
FONDATORE E AMMINISTRATORE
03/03/2013 22.13

In effetti non ho dato per certo..sembrava strana la cosa

perdite nell'inpianto sotto terra .



Fai come ti ha suggerito Gianni, installa un gruppo di riempimento automatico, come quello in foto, tienilo a 07 bar, e se sei fortunato la perdita uscirà-- Se l'impianto continua a caricarsi vuol dire che la perdita c'è e sotto terra non mi sembra tanto assurdo..
Oltre al consumo idrico se dovesse aumentare qusta perdita, devi fare i conti con il calcare nello scambiatore, perchè immettendo acqua nuova, ci sarà aumento di calcare..quindi scambiatore che si intaserà sul lato primario in breve tempo.


IO SCONSIGLIO IL FAI DA TE SULLE CALDAIE- PARLIAMONE PURE MA LASCIAMO OPERARE GLI ADDETTI AL SETTORE.. CHE OLTRE ALL'ESPERIENZA-HANNO UNA PREPARAZIONE TECNICA - CORSI DI FORMAZIONE E QUANT'ALTRO
03/03/2013 22.36

no gianni vi o detto come stanno le cose perche' dovrei dire una cosa per un'altra volevo solo sapere se c'era un modo per capire se lo scambiatore era bucato e cosi mi risolvevo tutti i problemi senza andare su e giu' il problema e che il mio amico a perso il lavoro e a due b......ni e non puo' permettersi ora di chiam.il tecnico e glio o detto che ci pensavo io sai per me e come un fratello ci conosciamo da quando eravamo piccoli.
comunque ricontrollo limpianto mettendo le valvole o come a detto mimmo sottopressione e se tutto a posto gli mettero' un riduttore di pressione

(ma se non ci sono perdite quest'acqua dove va' a finire?)

comunque gianni e mimmo non pensate male io vi o' detto come stanno le cose e grazie di nuovo per avermi risposro
OFFLINE
Post: 5.299
Post: 2.505
Registrato il: 07/04/2011
Registrato il: 07/04/2011
Sesso: Maschile
Occupazione: TECNICO MANUTENTORE
Utente Gold
[IMG]http://i.picasion.com/pic69/c1bb938ddbe38c71ac5425786d5adf13.gif[/IMG]
FONDATORE E AMMINISTRATORE
03/03/2013 23.15

Tranquillo, non volevamo darti del bugiardo, ma probabilmente hai sottovalutato una perdita nell'impianto... Comunque non riduttore di pressione ma gruppo di riempimento impianto, mettici una valvola di non ritorno e collegalo dall'acqua fredda sul ritorno riscaldamento..Fai attenzione sul ritorno...

[SM=g2897248]


IO SCONSIGLIO IL FAI DA TE SULLE CALDAIE- PARLIAMONE PURE MA LASCIAMO OPERARE GLI ADDETTI AL SETTORE.. CHE OLTRE ALL'ESPERIENZA-HANNO UNA PREPARAZIONE TECNICA - CORSI DI FORMAZIONE E QUANT'ALTRO
04/03/2013 12.27

si mi sono confuso invece di riempemento autom..... o scritto riduttore di pressione comunque grazie mimmo in settima o fine settimana gli metto il gruppo di riempimento autom...... alla prossima .
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 3 | Pagina successiva
Nuova Discussione
 | 
Rispondi

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 13.09. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2016 FFZ srl - www.freeforumzone.com


"
15.07.2011
Sito d'argento
metric-conversions.org/it