COMUNITA' PROMOSSA PER LA SPERIMENTAZIONE LA FORMAZIONE E LO SCAMBIO DI OPINIONI -
printprintFacebook

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Imprese italiane, Servizi ecologici e impianti termotecnici

DATA CREAZIONE FORUM 07.04.2011
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Facebook  

Chaffoteaux & Maury Nectra Top CF 2.23 anno 1999

Ultimo Aggiornamento: 27/05/2012 12.52
Autore
Stampa | Notifica email    
OFFLINE
Post: 2
Post: 2
Registrato il: 25/05/2012
Registrato il: 25/05/2012
Città: ROVERETO
Età: 53
Sesso: Maschile
Utente Junior
25/05/2012 07.42

problema di accensione circuito sanitario
Buongiorno a tutti e complimenti per il forum. Non sono un tecnico ed ho poca dimestichezza con i lavori idraulici, ma vorrei provare a sistemare il problema che ora cerco di illustrare.
A fine inverno scorso non arrivava più acqua calda ma in compenso si riscaldavano i termosifoni. Memore di altri interventi effettuati negli anni, a seguito dei quali ho sostituito 2 volte la valvola scambiatrice (oltre 200 euro a volta) ho chiuso la mandata dell'acqua ai termosifoni e non ho avuto più problemi. Contemporaneamente ho spostato la manopola sull'indicatore del solo circuito sanitario (come sempre, d'estate). Da alcuni giorni, però, l'acqua calda non arriva in quanto la caldaia non si accende al momento dell'apertura del rubinetto. Ho provato a staccare e riattaccare la corrente, nonché aprire la mandata dell'acqua calda ai termosifoni. Non ho risolto. Ho riportato la manopola sul circuito acqua calda/riscaldamento ed è ripartita ma si riscaldano i termo e non l'acqua. Attualmente, una volta aperto il rubinetto ed accesa la caldaia, intervengo chiudendo la mandata ai termo e l'acqua calda finalmente arriva. Quando, però, chiudo l'acqua calda e riprovo ad aprirla, di nuovo la caldaia non si accende.
Potete darmi un consiglio? Considerata la vetustà, è il caso di pensare di sostituirla?
Grazie e a presto
Chi passa di qui? ... Saluti :-) - 2Oasi Forum181 pt.04/12/2016 12.29 by possum jenkins
Vi siete stufati di faccialibro?...Voci nel Web...36 pt.04/12/2016 13.02 by Donia
Eccellenza 2016/2017: TREVISO - LiapiaveForza Treviso27 pt.04/12/2016 11.06 by giotv
OFFLINE
Post: 5.299
Post: 2.505
Registrato il: 07/04/2011
Registrato il: 07/04/2011
Sesso: Maschile
Occupazione: TECNICO MANUTENTORE
Utente Gold
[IMG]http://i.picasion.com/pic69/c1bb938ddbe38c71ac5425786d5adf13.gif[/IMG]
FONDATORE E AMMINISTRATORE
25/05/2012 08.01

In quella caldaia ci sono due flussostati uno dei due è in corto, li noti che sembrano tappi di un diametro di 3,5 cm con un filo attaccato sopra, Bisogna chiudere l'acqua scaricare l'impianto da un radiotore qualsiasi svitarli e verificare con il tester quale dei due è in corto
Nell'interno c'è un pezzo di ottone cilindtrico che sale e chiude il contatto scendendo lo apre, quella è la verifica da fare.
Dovrebbe essre questo se non sbaglio
[SM=g2897248]


IO SCONSIGLIO IL FAI DA TE SULLE CALDAIE- PARLIAMONE PURE MA LASCIAMO OPERARE GLI ADDETTI AL SETTORE.. CHE OLTRE ALL'ESPERIENZA-HANNO UNA PREPARAZIONE TECNICA - CORSI DI FORMAZIONE E QUANT'ALTRO
OFFLINE
Post: 5.299
Post: 2.505
Registrato il: 07/04/2011
Registrato il: 07/04/2011
Sesso: Maschile
Occupazione: TECNICO MANUTENTORE
Utente Gold
[IMG]http://i.picasion.com/pic69/c1bb938ddbe38c71ac5425786d5adf13.gif[/IMG]
FONDATORE E AMMINISTRATORE
25/05/2012 08.11

Vai tranquillo ho visto lo schema è quello il flussostato,

ora ti allego l'esploso

[SM=g2897248]


IO SCONSIGLIO IL FAI DA TE SULLE CALDAIE- PARLIAMONE PURE MA LASCIAMO OPERARE GLI ADDETTI AL SETTORE.. CHE OLTRE ALL'ESPERIENZA-HANNO UNA PREPARAZIONE TECNICA - CORSI DI FORMAZIONE E QUANT'ALTRO
OFFLINE
Post: 2
Post: 2
Registrato il: 25/05/2012
Registrato il: 25/05/2012
Città: ROVERETO
Età: 53
Sesso: Maschile
Utente Junior
27/05/2012 12.38

Grazie Mimmo, ma speravo che fosse qualcosa di meno complesso per le mie possibilità. Chiamerò il caldaista indicandogli la possibile causa e soluzione da te indicata.

OFFLINE
Post: 5.299
Post: 2.505
Registrato il: 07/04/2011
Registrato il: 07/04/2011
Sesso: Maschile
Occupazione: TECNICO MANUTENTORE
Utente Gold
[IMG]http://i.picasion.com/pic69/c1bb938ddbe38c71ac5425786d5adf13.gif[/IMG]
FONDATORE E AMMINISTRATORE
27/05/2012 12.52

Facci sapere come si conclude la faccenda


IO SCONSIGLIO IL FAI DA TE SULLE CALDAIE- PARLIAMONE PURE MA LASCIAMO OPERARE GLI ADDETTI AL SETTORE.. CHE OLTRE ALL'ESPERIENZA-HANNO UNA PREPARAZIONE TECNICA - CORSI DI FORMAZIONE E QUANT'ALTRO
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
 | 
Rispondi

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 13.09. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2016 FFZ srl - www.freeforumzone.com


"
15.07.2011
Sito d'argento
metric-conversions.org/it